none
Server WSUS e Windows 10 RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti.

    Per velocizzare le installazioni degli updates, per motivi di linea imbarazzante qui in zona e soprattutto per la mala gestione della rete durante gli aggiornamenti di Windows 10 ho approntato un server WSUS che si aggiorna di notte.

    Il nodo principale da sciogliere è stato quello di indirizzare i pc presenti in laboratorio per riparazione senza doverli inserire nel dominio.

    Problema risolto inserendo queste voci di registro:

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate]
    "WUServer"="http://192.168.1.6:8530"
    "WUStatusServer"="http://192.168.1.6:8530"

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate\AU]
    "AUOptions"=dword:00000003
    "UseWUServer"=dword:00000001

    Faccio così fare al pc gli aggiornamenti prelevandoli dal server e alla fine rimuovo queste voci di registro prima di riconsegnarlo al cliente. Nessun problema con Windows 7 e 8,1. Con Windows 10 invece il problema è il seguente: in alcuni casi dopo aver inserito le voci di registro funziona tutto egregiamente, in altri sembra come se non si accorgesse di nulla e parte con il download classico bloccando di fatto l'intera rete (analizzando con TCPView si può vedere che partono più sessioni di download in contemporanea saturando di fatto la banda). 

    Non riesco a capire quali siano i casi in cui non accetta le chiavi, cosa succede per ignorarle completamente. Eppure le installazioni che faccio sono tutte abbastanza schematiche. Qualcuno ha per caso sbattuto la testa su questo?

    Grazie

    mercoledì 30 marzo 2016 10:56

Risposte