none
Anniversary Update Windows 10 Enterprise e Wsus RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti, ho un problema. Nel mio ufficio ho un server Wsus 4.0 su Windows server 2012 R2. Mi sembra di aver capito che sui nostri client Windows 10 Enterprise non posso rilasciare l'Anniversary Update 1607 tramite Wsus. Sbaglio?

    In tal caso la potrei distribuire tramite GPO? e se si come?

    Viceversa posso rilasciare l'aggiornamento solo sulle altre versioni come ad esempio la Pro. 

    E' corretto?

    Grazie


    venerdì 3 febbraio 2017 15:55

Risposte

  • Gli aggiornamenti da una "versione" di Windows 10 e un'altra, almeno fino alla versione 1607, sono invasivi quanto un aggiornamento dell'intero sistema operativo (per farti un esempio come da Windows 7 a Windows 8), per questo motivo in ambito aziendale è meglio eseguire direttamente il deploy dell'immagine e lasciar perdere i processi automatizzati tramite Windows Update disponibili con le versioni Home e Pro. Nulla ti vieta comunque di rimanere con la versione 1511 fino al prossimo ciclo di reinstallazione dei client, l'importante è utilizzare la release Current Branch eseguendo gli ultimi aggiornamenti tramite WSUS:
    https://technet.microsoft.com/en-us/windows/release-info
    https://support.microsoft.com/it-it/help/4000824
    In pratica, la versione 1607 di Windows 10 convive in parallelo con la 1511 come Windows 8.1 o Windows 7, non è come un service pack.

    In compenso leggendo la guida di "Windows as a Service" sembra che, nelle intenzioni di Microsoft, le future versioni avranno un ciclo di rilascio basato quasi esclusivamente sugli aggiornamenti delle funzionalità (con frequenza da due a tre volte all'anno) piuttosto che su "versioni" uniche rilasciate una volta l'anno. Immagino quindi che potrebbero non esserci più versioni "complete" di Windows 10 come queste o che al massimo verranno rilasciate ISO complete solo per praticità nella distribuzione.
    Dobbiamo comunque vedere come si evolverà il meccanismo in quanto Microsoft lo ha introdotto da ancora troppo poco tempo.

    sabato 4 febbraio 2017 10:51
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao, la versione Enterprise della 1607 è scaricabile tramite il tuo portale VLSC. Non puoi fare un deployment tramite Wsus e che io sappia nemmeno tramite policy, va fatta un upgrade di versione. Tramite Wsus puoi aggiornare le Pro invece. Quanti client hai?

    Ciao.

    A.

    sabato 4 febbraio 2017 08:17
    Moderatore
  • Gli aggiornamenti da una "versione" di Windows 10 e un'altra, almeno fino alla versione 1607, sono invasivi quanto un aggiornamento dell'intero sistema operativo (per farti un esempio come da Windows 7 a Windows 8), per questo motivo in ambito aziendale è meglio eseguire direttamente il deploy dell'immagine e lasciar perdere i processi automatizzati tramite Windows Update disponibili con le versioni Home e Pro. Nulla ti vieta comunque di rimanere con la versione 1511 fino al prossimo ciclo di reinstallazione dei client, l'importante è utilizzare la release Current Branch eseguendo gli ultimi aggiornamenti tramite WSUS:
    https://technet.microsoft.com/en-us/windows/release-info
    https://support.microsoft.com/it-it/help/4000824
    In pratica, la versione 1607 di Windows 10 convive in parallelo con la 1511 come Windows 8.1 o Windows 7, non è come un service pack.

    In compenso leggendo la guida di "Windows as a Service" sembra che, nelle intenzioni di Microsoft, le future versioni avranno un ciclo di rilascio basato quasi esclusivamente sugli aggiornamenti delle funzionalità (con frequenza da due a tre volte all'anno) piuttosto che su "versioni" uniche rilasciate una volta l'anno. Immagino quindi che potrebbero non esserci più versioni "complete" di Windows 10 come queste o che al massimo verranno rilasciate ISO complete solo per praticità nella distribuzione.
    Dobbiamo comunque vedere come si evolverà il meccanismo in quanto Microsoft lo ha introdotto da ancora troppo poco tempo.

    sabato 4 febbraio 2017 10:51
    Moderatore
  • Grazie per la risposta, attualmente ho circa 20 client da aggiornare. Quelli nuovi quando sarà li aggiornerò subito
    lunedì 6 febbraio 2017 07:43
  • Grazie per la delucidazione
    lunedì 6 febbraio 2017 07:46
  • Però scusami allora questo che vedo, cioè la KB 3012973 a cosa corrisponde?

    lunedì 6 febbraio 2017 12:02
  • Quegli aggiornamenti furono introdotti da Microsoft in un secondo momento anche per le versioni Enterprise e confermo che corrispondo ad un upgrade completo del sistema operativo.
    In realtà esiste anche la KB3012973 per aggiornare alla 1607, ma considera che ogni operazione di questo tipo esegue l'upgrade completo del sistema con creazione della cartella Windows.old e la migrazione degli account utente. A mio parere è una follia distribuirlo in maniera automatizzata tramite WSUS. 
    lunedì 6 febbraio 2017 12:19
    Moderatore
  •  A mio parere è una follia distribuirlo in maniera automatizzata tramite WSUS. 

    Aggiungo: è una follia in generale distribuire una upgrade di un sistema operativo su larga scala anche tramite una iso con sysprep. Un conto è preparare 20 macchine ad una struttura da nuovo, un conto è AGGIORNARE 20 macchine in una botta sola. Non si fa. Anche perchè detto tra noi, se non esiste l'esigenza reale perchè devi andare a toccare un sistema stabile? per avere 3 features in più e le iconcine dei menu spostati?

    Al massimo un po alla volta..

    ciao!

    A.

    lunedì 6 febbraio 2017 12:37
    Moderatore
  • Si infatti quella rappresentata nell'ìimmagine corrisponde alla KB3012973. Il mio era un discorso di fattibilità, cioè sapere se questa operazione era possibile, poi ovviamente si stabilisce se farlo simultaneamente su 2, oppure 100 client (sconsigliatissimo). Credo però che se tecnicamente è possibile posso upgradare 1 client al giorno senza avere particolari problemi, che ne pensi?

    Il mio vero problema era capire il perchè dei client a cui non risulta necessario quell'upgrade

    lunedì 6 febbraio 2017 14:20
  • la mia domanda è:

    perchè vuoi fare upgrade? 

    Nel senso..c'è questa corsa all'aggiornamento del sistema che ok, mi sta bene a casa mia o se ho un pc solo, ma se sono un'azienda, ho comunque già su l'ultima versione del sistema (10) tutto gira, perchè devo andare a complicarmi la vita perdendo inevitabilmente tempo per degli upgrade? cioè se non ve ne è necessità che magari può dipendere da un discorso di stabilità di un singolo client o altro non ha senso, altrimenti ti ritrovi una volta l'anno a fare un upgrade continuo perchè comunque MS rilascia una mainstream all'anno.

    Ok le updates sono importanti per la sicurezza, le feature ecc. ecc. però se la tua rete è a bolla lasciala andare, io la vedo così.

    A.

    lunedì 6 febbraio 2017 14:30
    Moderatore
  • Sono tutti KB3012973 però cambia la descrizione. Per la 1607 c'è scritto "Aggiornamento delle funzionalità" e sinceramente non so se è applicabile solo ai client già Windows 10 oppure se è come per la 1511 che è applicabile solo ai Windows 7/8. Ciò che è certo è che si tratta di un aggiornamento completo del sistema operativo.
    Personalmente li ho immediatamente rifiutati quindi non ho esperienze dirette in merito.

    lunedì 6 febbraio 2017 14:31
    Moderatore
  • Mi sapreste spiegare perchè, malgrado abbia selezionato le lingue Italiano e d Inglese, quando nelle Classificazioni abilito Upgrades mi compaiono gli aggiornamenti delle funzionalità di Windows 10 in tutte le lingue?

    Grazie

    giovedì 9 novembre 2017 14:42
  • Ciao, apri un nuovo thread? non ha senso aggiungere ad un thread chiuso da 8 mesi una domanda...grazie.

    A.

    giovedì 9 novembre 2017 15:03
    Moderatore