none
Windows 10: tutti gli utenti sono guest dopo un aggiornamento RRS feed

  • Domanda

  • Salve,

    devo gestire quattro lab con diversi pc windows 10 pro, tutti gestiti attraverso un dominio AD. In maniera apparentemente casuale (che poi ho scoperto essere legata ad un aggiornamento di sistema) i pc non accettano più le credenziali di dominio (dicono che username o password sono sbagliate) e l'unico modo per accedere al sistema è tramite l'account amministratore locale di ogni pc. Il problema è che all'accesso l'account viene riconosciuto come account guest, il sistema risulta molto lento e ogni elemento del Desktop (compresa la barra) non risponde. Posso solo accedere al task manager e lanciare comandi o aprire un prompt, ovviamente con i permessi dell'utente guest.

    Posso quindi interagire solo attraverso le opzioni di recovery.

    Come prima operazione ho cercato di ripristare i "punti di ripristino", ma l'operazione fallisce con un errore di lettura su un file.

    Ho aperto un command e ho lanciato DISM.exe /Online /Cleanup-image /Restorehealth e la risposta è che il sistema non è caricato e l'operazione (ovviamente) non parte. sfc /scannow non restituisce errori.
    Ho provato a creare un nuovo utente con diritti di amministratore, ma quando torno alla schermata di login l'account non funziona (username o password errata). Quindi ho elevato il vecchio amministratore locale al ruolo amministratore con il comando net localgroup administrators UserName /add ma quando mi loggo l'account rimane di tipo guest. Successivamente ho lanciato wuauclt per a far partire gli aggiornamenti ma il command risponde che non trova il programma. Infine ho provato ad aprire una power shell ma come prima il command non trova il programma.

    L'unica soluzione funzionante è ripristinare i pc.

    Qualche idea?

    Il comando DISM ha avuto esito positivo (il sistema è tornato funzionante) in un solo caso anomalo, dove per ragioni che ignoro l'account amministratore di dominio era funzionante (al contrario degli altri) e da li sono riuscito a lanciare il comando DISM sopra riportato.

    Esiste un modo per lanciare questo comando dal command in recovery?

    Grazie per l'aiuto!

    mercoledì 30 gennaio 2019 22:36

Tutte le risposte

  • Ciao,

    windows 10 pro, quale versione?

    Qualche informazione in più sull'architettura client server? dns, dhcp etc etc ect

    in user e computer di active directory è tutto "abilitato" ?

    se crei un nuovo utente sul server ti fa accedere da un client?

    Marco


    giovedì 31 gennaio 2019 09:09