none
STOP 3b al logoff utente dopo aggiornamento da Windows 7 a Windows 10 RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    avevo Windows 7 Pro installato perfettamente funzionante. Ho aggiornato gratuitamente a Windows 10 entro il 29 luglio. Funziona tutto perfettamente, salvo il fatto che non riesco a spegnere o riavviare il computer perché mi da in blue screen (con questi 2 tipi di errore):

    SYSTEM_SERVICE_EXCEPTION  0x0000003b    00000000`c0000005     00000000`00000000     ffffd001`40808b50          00000000`00000000        ntoskrnl.exe      ntoskrnl.exe+142940                                                                    x64         ntoskrnl.exe+142940  

    SYSTEM_SERVICE_EXCEPTION  0x0000003b        00000000`c0000005                00000000`00000000        ffffd001`ca17bb50          00000000`00000000        NTFS.sys             NTFS.sys+51470                                                                              x64         ntoskrnl.exe+142940

    Prove fatte:

    1. Se accendo il PC senza effettuare login, dalla scheramta home riesco a spegnere e riavviare correttamente il PC
    2. Se switcho da un utente all'altro senza fare logoff, riesco senza problemi.
    3. Appena faccio logoff o provo ad arrestere/riavviare (quindi logoff automatico) va in blue screen
    4. Shutdown -s -f, blue screen uguale
    5. Assegnato driver VGA standard alla scheda video NVIDIA, senza esito
    6. Disattivata scheda FireWire 1394 (avevo trovato una KB di windows 7 che parlava di questo inerente allo stop 3b) ma senza esito.

    Grazie per l'aiuto,

    Paolo

    sabato 6 agosto 2016 09:55

Tutte le risposte

  • Hai già fatto l'Anniversary Update? prima di fare qualsiasi cosa farei quella.

    Ciao.

    A.

    lunedì 8 agosto 2016 07:38
    Moderatore
  • Ciao Alessandro,

    Grazie del consiglio, ma siccome se non risolvi il problema intendo tornare a win7, se faccio l'anniversay update mi sa che mi brucio win7.

    Potrei a questi punto ripristinare win 7 ed installare direttamente l'a.u. ... Così posso sempre tornare indietro, che dici?

    Grazie,

    Paolo

    lunedì 8 agosto 2016 10:52
  • si puoi fare anche così. Fermo restando che sappiamo tutti che per avere un sistema funzionante in produzione bisogna fare una clean install. L'upgrade è comoda ma non è infallibile. Io resto della mia idea che tanto non tornerei a windows 7 comunque..quindi mi giocherei la carta del nuovo W10, non avrebbe senso tornare ad un sistema oramai in fase di discesa...ma vedi tu. Il problema dello spegnimento può essere dato da un driver del controllo del chipset non perfetto, io un giro al produttore della MB me lo farei e guarderei se ci sono drivers aggiornati per W10, se ci sono li installerei. Dando per assioma che sai che quella macchina si può upgradare ed hai controllato prima di dare l'ok all'update, perchè non basta che te lo proponga. Ho visto molti errori di questo tipo (magari non è il tuo caso) ma molti hanno pensato che tanto se passava i test poteva essere fatto l'upgrade per poi trovarsi a cose fatte con un pc che il costruttore non ha certificato per W10...

    Ciao.

    A.

    lunedì 8 agosto 2016 13:14
    Moderatore