none
Upgrade a versione licenziata domain controller Windows 2016 RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    ho la necessità di attivare la licenza per una virtual machine Windows Server 2016 Standard sulla quale è installato il ruolo domain controller. La vritual machine è hostata su un server fisico Windows Server 2016 Standard che ho attivato con successo, idem l'altra vm hostata sul server anch'essa Windows Server 2016 Standard e attiva con successo.

    Ho seguito la procedura per eseguire l'upgrade da versione di valutazione a versione stardard per quanto riguarda la vm senza ruolo domain controller, ora vorrei attivare la vm con ruolo dc. Avevo letto che la procedura consigliata consisteva nel disattivare il ruolo di controller dominio, eseguire l'upgrade come fatto per l'altra macchina e re-installare il ruolo, cosa che non posso fare perchè il server è in produzione. Ci sono altre procedure che posso utilizzare senza dover disinstallare ruoli?

    Saluti e grazie in anticipo per l'aiuto.

    lunedì 2 settembre 2019 09:05

Risposte

  • Ciao, mai letta una procedura che fa togliere un ruolo e riattivarlo per attivare una licenza genuine.

    Dove l'hai trovata? Se è un documento ufficiale ci farebbe piacere vederlo. Detto questo se leggo bene la tua configurazione ti sei già giocato tutte e due le licenze, una per la macchina base ed una per la VM secondaria. 

    Windows 2016 come la 2019 ti permette 2 attivazioni dello stesso product key. Puoi quindi mettere su il server in modalità core e virtualizzarci sopra 2 VM oppure usare Vmware ad esempio e virtualizzarci su 2 VM. Le 2 vm si attiveranno con il pkey. Se però metti la macchina base con su tutta la desktop experience, la attivi e sopra ci virtualizzi altre 2 VM sei fuori di una licenza.

    in ogni caso ti consiglio di fare una chiamata a Microsoft direttamente. ti spiegheranno il perchè la tua VM non si attiva. 

    La VM si attiva anche se hai su tutti i ruoli installabili o solo uno, non serve alcun downgrade dei ruoli (ci mancherebbe).

    Prendi come prassi comunque quella di NON usare versioni trial per poi convertirle in produzione. Le trial sono trial. Le provi, le usi, le pialli e ti compri la versione originale da mettere in produzione.

    ciao.

    A. 

    lunedì 2 settembre 2019 12:14
    Moderatore
  • Ho attivato piu server standard in quella configurazione, ovvero, una macchia fisica Hiper-V e due server virtuali, dove uno un file server e la seconda un DC, senza riscontrare problemi, rimuovere il ruolo di DC per attivare il server, perdona il francesismo, è una cazzata.
    Quello di cui non sono sicuro invece, sono le attivazioni legate ad un solo codice, non vorrei sia 2, oppure 3 ma forse ne avevi usata una in precedenza.
    Sul discorso invece delle licenze, a quanto mi ha detto Microsoft, installi windows server pulito ( compreso di desktop experience ) ma l'importante è che non installi nessun ruolo extra, so che è contrastante con la versione data da Alessandro Vannini, ma questo è quanto ne so.

     Per attivare la copia del server hai già provato a chiamare Microsoft ed attivarla manualmente ?

    P.S. Cercando in giro riguardo le licenze :
    https://social.technet.microsoft.com/Forums/it-IT/67a46eb8-c126-41b5-a2c7-415224278c09/hyperv-su-windows-server-2016?forum=virtualizzazioneit




    martedì 3 settembre 2019 10:14
  • Buongiorno,

    alla fin fine ho eseguito la procedura standard di upgrade senza spromuovere il ruolo da domain controller. La procedura è andata a buon fine per metà, ovvero la versione di Windows Server 2016 è passata da Standard Evaluation a Standard, ma la licenza non si è attivata comunque. Me ne sono reso conto perchè mentre ritentavo la procedura per l'ennesima volta (prima si bloccava al 10% per ore), tramite il comando DISM /online /get-currentedition mi ha restituito "Server Standard".

    Sono andato allora banalmente su Impostazioni > Attivazione > Cambia chiave di attivazione e ho inserito la chiave di licenza già utilizzata per il server fisico e l'altra vm e questa volta è andata a buon fine.

    Ora ho il server fisico e le due vm attive, anche se con molta fortuna direi a questo punto.

    lunedì 30 settembre 2019 06:49

Tutte le risposte

  • Ciao, mai letta una procedura che fa togliere un ruolo e riattivarlo per attivare una licenza genuine.

    Dove l'hai trovata? Se è un documento ufficiale ci farebbe piacere vederlo. Detto questo se leggo bene la tua configurazione ti sei già giocato tutte e due le licenze, una per la macchina base ed una per la VM secondaria. 

    Windows 2016 come la 2019 ti permette 2 attivazioni dello stesso product key. Puoi quindi mettere su il server in modalità core e virtualizzarci sopra 2 VM oppure usare Vmware ad esempio e virtualizzarci su 2 VM. Le 2 vm si attiveranno con il pkey. Se però metti la macchina base con su tutta la desktop experience, la attivi e sopra ci virtualizzi altre 2 VM sei fuori di una licenza.

    in ogni caso ti consiglio di fare una chiamata a Microsoft direttamente. ti spiegheranno il perchè la tua VM non si attiva. 

    La VM si attiva anche se hai su tutti i ruoli installabili o solo uno, non serve alcun downgrade dei ruoli (ci mancherebbe).

    Prendi come prassi comunque quella di NON usare versioni trial per poi convertirle in produzione. Le trial sono trial. Le provi, le usi, le pialli e ti compri la versione originale da mettere in produzione.

    ciao.

    A. 

    lunedì 2 settembre 2019 12:14
    Moderatore
  • Ho attivato piu server standard in quella configurazione, ovvero, una macchia fisica Hiper-V e due server virtuali, dove uno un file server e la seconda un DC, senza riscontrare problemi, rimuovere il ruolo di DC per attivare il server, perdona il francesismo, è una cazzata.
    Quello di cui non sono sicuro invece, sono le attivazioni legate ad un solo codice, non vorrei sia 2, oppure 3 ma forse ne avevi usata una in precedenza.
    Sul discorso invece delle licenze, a quanto mi ha detto Microsoft, installi windows server pulito ( compreso di desktop experience ) ma l'importante è che non installi nessun ruolo extra, so che è contrastante con la versione data da Alessandro Vannini, ma questo è quanto ne so.

     Per attivare la copia del server hai già provato a chiamare Microsoft ed attivarla manualmente ?

    P.S. Cercando in giro riguardo le licenze :
    https://social.technet.microsoft.com/Forums/it-IT/67a46eb8-c126-41b5-a2c7-415224278c09/hyperv-su-windows-server-2016?forum=virtualizzazioneit




    martedì 3 settembre 2019 10:14
  • esegui la procedura che hai già eseguito anche sulla macchina virtuale che ha il ruolo di domain controller senza spromuoverlo (altrimenti perderesti il dominio)

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 9 settembre 2019 14:24
    Moderatore
  • Si mi ha detto proprio il supporto Microsoft che il ruolo dc andava rimosso per fare l'attivazione della licenza. A questo punto riprovo e spero che un altro tecnico mi sappia aiutare. 

    A livello di licenza leggendo il link che mi ha girato dovrei essere a posto in quanto la standard dicono supporti 1 fisica e 2 macchine virtuali, che è il setup che ho io.

    Ci riprovo con il supporto Microsoft e spero di essere più fortunato a questo punto.

    Grazie mille a tutti per l'aiuto, 

    vi aggiorno sull'avanzamento della pratica.

    martedì 17 settembre 2019 14:11
  • Buongiorno,

    alla fin fine ho eseguito la procedura standard di upgrade senza spromuovere il ruolo da domain controller. La procedura è andata a buon fine per metà, ovvero la versione di Windows Server 2016 è passata da Standard Evaluation a Standard, ma la licenza non si è attivata comunque. Me ne sono reso conto perchè mentre ritentavo la procedura per l'ennesima volta (prima si bloccava al 10% per ore), tramite il comando DISM /online /get-currentedition mi ha restituito "Server Standard".

    Sono andato allora banalmente su Impostazioni > Attivazione > Cambia chiave di attivazione e ho inserito la chiave di licenza già utilizzata per il server fisico e l'altra vm e questa volta è andata a buon fine.

    Ora ho il server fisico e le due vm attive, anche se con molta fortuna direi a questo punto.

    lunedì 30 settembre 2019 06:49