none
Windows 10 problema attivazione Hyper-V RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    ho un pc nuovissimo, ma sono due settimane che sto cercando su internet una soluzione al mio problema, spero di poter risolvere grazie ai vostri suggerimenti.

    In sintesi non riesco ad implementare le funzionalità che riguardano la virtualizzazione. Dopo aver selezionato le app e confermate con ok, il sistema si predispone al caricamento arriva al 30 per cento e chiede il riavvio. Sembra tutto regolare, ma il pc non si avvia più e sono obbligato a fare il ripristino della configurazione.

    Ho chiesto al tecnico che mi ha venduto il pc, ma l'unico consiglio che mi ha dato è di fare una nuova installazione pulita del sistema operativo, cosa che vorrei evitare.

    grazie per l'eventuali risposte

    n.b. il BIOS è settato per la virtualizzazione


    giovedì 3 ottobre 2019 10:41

Risposte

  • è quasi certo che l'installazione e la successiva rimozione di nox player abbia lasciato voci nel registro di sistema che impediscono l'esecuzione di altri sistemi di virtualizzazione.

    siccome non vuoi reinstallare la macchina (cosa che risolverebbe certamente il problema) ti consiglio di passare CCleaner per rimuovere eventuali chiavi di registro rimaste orfane.

    se anche questo tentativo fallisce, credo sarai costretto a rifare la macchina o a rinunciare ad hyper-v


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 7 ottobre 2019 08:12
    Moderatore
  • Buongiorno Edoardo,

    ho seguito il tuo suggerimento che, come da te previsto, non ha prodotto la soluzione cercata. Devo quindi rifare la macchina. Hai un link dove indirizzarmi per proseguire con una installazione pulita del sistema operativo?

    grazie

    Agostino

    Scarica il Media Creation Tool da https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10, eseguilo e scegli l'opzione per creare un supporto di installazione per un altro PC: questo avvierà il download del file ISO dell'ultima versione di Windows 10.
    Crea un DVD (o una pen drive USB avviabile) con quel file ISO ed usalo per riavviare il PC e far partire il setup di Windows 10: quando ti verrà chiesto di scegliere il tipo di installazione, seleziona l'opzione per eseguire un'installazione pulita.

    Ciao.


    Luigi Bruno
    MCP, MOS, MTA, MCTS, MCSA, MCSE

    mercoledì 9 ottobre 2019 10:21

Tutte le risposte

  • Ciao Agostino.

    Quali funzionalità non riesci ad implementare? Che sistema operativo stai utilizzando?

    Ciao.


    Luigi Bruno
    MCP, MOS, MTA, MCTS, MCSA, MCSE

    giovedì 3 ottobre 2019 11:37
  • Ciao Bruno,

    le funzionalità sono:

    Hyper-V
    Piattaforma macchina Virtuale
    Piattaforma Windows Hypervisor
    SandBox di Windows

    Sistema Operativo a 64 bit:

    Edizione Windows 10 Pro - Versione 1903 - build 18362.387

    Processore AMD Ryzen 5 2400G con Radeon Vega Graphics 3.60G

    RAM installata 8.00 GB (6,93 GB utilizzabile

    grazie


    • Modificato AgostinoTorix giovedì 3 ottobre 2019 14:44 errata indicazione
    giovedì 3 ottobre 2019 14:43
  • Ciao Bruno,

    le funzionalità sono:

    Hyper-V
    Piattaforma macchina Virtuale
    Piattaforma Windows Hypervisor
    SandBox di Windows

    Sistema Operativo a 64 bit:

    Edizione Windows 10 Pro - Versione 1903 - build 18362.387

    Processore AMD Ryzen 5 2400G con Radeon Vega Graphics 3.60G

    RAM installata 8.00 GB (6,93 GB utilizzabile

    grazie


    Come requisiti ci siamo.
    Prova ad attivare solo la feature Sandbox e vedi cosa succede.

    Ciao.


    Luigi Bruno
    MCP, MOS, MTA, MCTS, MCSA, MCSE

    giovedì 3 ottobre 2019 15:04
  • Buongiorno,

    anche il caricamento di ogni singola feature mi obbliga al ripristino di sistema. Con Sandbox, dopo la selezione della funzionalità, pressione tasto ok e del tasto riavvia, il sistema carica la funzionalità sino al 15%, chiude il pc e tenta il riavvio per due volte. Alla terza volta mi presenta le opzioni di ripristino.

    Vorrei aggiungere un particolare, prima di procedere all'attivazione della virtualizzazione nel BIOS, avevo provato ad installare Hyper-V, alcune voci della feature non erano attivabili, ma il suo caricamento non mi aveva dato alcun problema.

    Disinstallato Hyper-V, attivata la virtualizzazione nel BIOS, non ho più proseguito con questa feature dal momento che era sopraggiunta una nuova necessità: installare un simulatore android. Ho scelto "nox-player-6-3-0-7" che so essere incompatibile con Hyper-V. Terminata tale necessità e dopo aver disinstallato il simulatore, mi sono trovato con questo problema.

    grazie

    venerdì 4 ottobre 2019 09:35
  • è quasi certo che l'installazione e la successiva rimozione di nox player abbia lasciato voci nel registro di sistema che impediscono l'esecuzione di altri sistemi di virtualizzazione.

    siccome non vuoi reinstallare la macchina (cosa che risolverebbe certamente il problema) ti consiglio di passare CCleaner per rimuovere eventuali chiavi di registro rimaste orfane.

    se anche questo tentativo fallisce, credo sarai costretto a rifare la macchina o a rinunciare ad hyper-v


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 7 ottobre 2019 08:12
    Moderatore
  • Buongiorno Edoardo,

    ho seguito il tuo suggerimento che, come da te previsto, non ha prodotto la soluzione cercata. Devo quindi rifare la macchina. Hai un link dove indirizzarmi per proseguire con una installazione pulita del sistema operativo?

    grazie

    Agostino

    mercoledì 9 ottobre 2019 10:05
  • Buongiorno Edoardo,

    ho seguito il tuo suggerimento che, come da te previsto, non ha prodotto la soluzione cercata. Devo quindi rifare la macchina. Hai un link dove indirizzarmi per proseguire con una installazione pulita del sistema operativo?

    grazie

    Agostino

    Scarica il Media Creation Tool da https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10, eseguilo e scegli l'opzione per creare un supporto di installazione per un altro PC: questo avvierà il download del file ISO dell'ultima versione di Windows 10.
    Crea un DVD (o una pen drive USB avviabile) con quel file ISO ed usalo per riavviare il PC e far partire il setup di Windows 10: quando ti verrà chiesto di scegliere il tipo di installazione, seleziona l'opzione per eseguire un'installazione pulita.

    Ciao.


    Luigi Bruno
    MCP, MOS, MTA, MCTS, MCSA, MCSE

    mercoledì 9 ottobre 2019 10:21
  • Incrociando le dita mi accingo a fare quanto suggerito.

    Grazie a tutti per l'attenzione.

    giovedì 10 ottobre 2019 07:55
  • Incrociando le dita mi accingo a fare quanto suggerito.

    Grazie a tutti per l'attenzione.

    Di nulla, figurati.

    Ciao.


    Luigi Bruno
    MCP, MOS, MTA, MCTS, MCSA, MCSE

    giovedì 10 ottobre 2019 10:28