none
Vedere HD singolo da RAID1 RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti,

    non riesco a vedere un HD da 4tb che faceva parte di un raid1 Da premettere che il raid era sotto windows e se faccio un analisi con qualche programma di recupero vede le cartelle ma visto che dovrei copiare solo una parte mi viene complicato. Non dovrebbe vederlo come diso normale? L'ho collegato via sata interno, windows vede il nuovo disco in gesione disco lo vedo come disco raw - online ma se ci clicco da esplora risorse mi segnala Parametro non corretto.

    Cosa sbaglio?

    Grazie in anticipo a tutti

    giovedì 28 novembre 2019 19:27

Risposte

  • Ti consiglio la lettura di questa pagina:
    https://itlabz10.tk/archives/638

    In ogni caso se lo vedi come RAW non è un buon segno: o il RAID1 non era di tipo software (ovvero non gestito unicamente da Windows, ad esempio era gestito dal firmware SATA o da una scheda RAID dedicata) oppure non era un RAID1 ed ora non è più presente ridondanza per la mancanza di uno o più dischi (ma in tal caso probabilmente Windows avrebbe comunque riconosciuto il volume dinamico).
    A mio parere, considerando la tua descrizione, è estremamente probabile che si tratti del primo caso. 


    giovedì 28 novembre 2019 21:07
    Moderatore
  • Quello che dici potrebbe essere vero con un mirror HW, che ha la configurazione nella nvram, ma il tuo è SW, io non esperienza al riguardo, non amo assolutamente i dischi dinamici e l'unica volta che ho usato un mirror sw su windows server ho avuto seri problemi, quando il primo disco si è rotto (12/15 anni fa) e faticai a ripristinare (il secondo disco non era ==), da allora ho usato solo controller dedicati...

    https://vowe.net/archives/006448.html

    Ecco perchè sono spaventato

    https://community.spiceworks.com/how_to/2918-how-to-replace-the-primary-disk-in-software-raid-1-mirror-in-windows-2003-and-2008


    https://answers.microsoft.com/en-us/windows/forum/all/raid-1-mirror-cant-boot-windows-7-root-cause-found/60bd912e-7680-42df-a867-6b3bf51212a8

    Con linux un disco singolo che fa parte di un mirror sw, deve essere montato come raid1 degradato per essere visto/letto (testato più volte)


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere


    giovedì 28 novembre 2019 21:10
    Moderatore
  • Ciao, quando ci sono problemi di questo tipo di solito usiamo in prima battuta suite che recuperano le partizioni o leggono lo spazio raw. Una di quelle che ci da più soddisfazione (oltre ad Rstudio che però costa parecchio). E' questa

    https://www.ufsexplorer.com/

    Puoi provare a prendere giù la demo e vedere se ti identifica le partizioni per poi estrarre quello che ti serve. 

    In realtà come lo vede ti interessa poco, il programma va oltre il filesystem di base del disco. In questi casi ci si dimentica di come viene visto e si va solo alla ricerca di qualcosa che monti il dato e te lo faccia estrarre.

    Non è poi detto che se vedi l'albero delle folder sia effettivamente estraibile il contenuto. Ti consiglio caldamente di smettere di paciugare con il gestore dischi di Windows...uomo avvisato...per il resto concordo coi colleghi sui dinamici e sul raid software, per me come funzione non dovevano nemmeno metterla, figuriamoci usarla. Un bel controller Adaptec o Promise sono sempre stati un porto sicuro in cui investire i soldi in passato.

    Ciao!

    A.

    venerdì 29 novembre 2019 13:37
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ti consiglio la lettura di questa pagina:
    https://itlabz10.tk/archives/638

    In ogni caso se lo vedi come RAW non è un buon segno: o il RAID1 non era di tipo software (ovvero non gestito unicamente da Windows, ad esempio era gestito dal firmware SATA o da una scheda RAID dedicata) oppure non era un RAID1 ed ora non è più presente ridondanza per la mancanza di uno o più dischi (ma in tal caso probabilmente Windows avrebbe comunque riconosciuto il volume dinamico).
    A mio parere, considerando la tua descrizione, è estremamente probabile che si tratti del primo caso. 


    giovedì 28 novembre 2019 21:07
    Moderatore
  • Quello che dici potrebbe essere vero con un mirror HW, che ha la configurazione nella nvram, ma il tuo è SW, io non esperienza al riguardo, non amo assolutamente i dischi dinamici e l'unica volta che ho usato un mirror sw su windows server ho avuto seri problemi, quando il primo disco si è rotto (12/15 anni fa) e faticai a ripristinare (il secondo disco non era ==), da allora ho usato solo controller dedicati...

    https://vowe.net/archives/006448.html

    Ecco perchè sono spaventato

    https://community.spiceworks.com/how_to/2918-how-to-replace-the-primary-disk-in-software-raid-1-mirror-in-windows-2003-and-2008


    https://answers.microsoft.com/en-us/windows/forum/all/raid-1-mirror-cant-boot-windows-7-root-cause-found/60bd912e-7680-42df-a867-6b3bf51212a8

    Con linux un disco singolo che fa parte di un mirror sw, deve essere montato come raid1 degradato per essere visto/letto (testato più volte)


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere


    giovedì 28 novembre 2019 21:10
    Moderatore
  • Quello che dici potrebbe essere vero con un mirror HW, che ha la configurazione nella nvram, ma il tuo è SW
    Con linux un disco singolo che fa parte di un mirror sw, deve essere montato come raid1 degradato per essere visto/letto



    Anche io personalmente sconsiglio i RAID software...
    In ogni caso la configurazione del RAID viene archiviata comunque in ogni hard disk e confermo che anche in Windows il volume spesso viene visto solo se viene rilevato come degradato, quindi in alcuni casi è necessario scollegare l'HD danneggiato, se ancora connesso al sistema.

    giovedì 28 novembre 2019 21:15
    Moderatore
  • Ciao, quando ci sono problemi di questo tipo di solito usiamo in prima battuta suite che recuperano le partizioni o leggono lo spazio raw. Una di quelle che ci da più soddisfazione (oltre ad Rstudio che però costa parecchio). E' questa

    https://www.ufsexplorer.com/

    Puoi provare a prendere giù la demo e vedere se ti identifica le partizioni per poi estrarre quello che ti serve. 

    In realtà come lo vede ti interessa poco, il programma va oltre il filesystem di base del disco. In questi casi ci si dimentica di come viene visto e si va solo alla ricerca di qualcosa che monti il dato e te lo faccia estrarre.

    Non è poi detto che se vedi l'albero delle folder sia effettivamente estraibile il contenuto. Ti consiglio caldamente di smettere di paciugare con il gestore dischi di Windows...uomo avvisato...per il resto concordo coi colleghi sui dinamici e sul raid software, per me come funzione non dovevano nemmeno metterla, figuriamoci usarla. Un bel controller Adaptec o Promise sono sempre stati un porto sicuro in cui investire i soldi in passato.

    Ciao!

    A.

    venerdì 29 novembre 2019 13:37
    Moderatore