none
Host Memory Pages Usage & Disk Write latency RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti, 

    avrei bisogno di supporto per una problematica che affligge i server di un cliente.

    Server fisico HP con 128 GB di RAM (di cui in media 60% impegnata) su cui è installato Win2K12 R2 con ruolo di Hyper-V + software di Backup che esegue backup e repliche su altri host. I dischi sono SAS a 15K in raid 5.

    Di solito in concomitanza di Job di backup o replica, si verificano notifiche di warning relative alla scrittura da parte del sistema operativo di swap della memoria fisica su disco che ovviamente incrementa anche gli I/O del disco e da qui ne risulta ulteriore warning sulla latenza del disco.

    In cosa devo ricercare la causa del problema?

    Dovrei disabilitare i file di paging del sistema operativo?

    Attendo Vs suggerimenti, 

    grazie, 

    Alex.


    Alessandro - Ms Technet

    lunedì 1 giugno 2020 09:55

Tutte le risposte

  • In media 60% perché è dinamica? Se si, ti consiglio di allocare staticamente la memoria alle VM e di lasciare all'host un quantitativo sufficiente in rapporto alle operazioni di backup e replica.
    lunedì 1 giugno 2020 10:40
    Moderatore
  • Ciao Fabrizio, 

    la memoria delle VM è statica così come le dimensioni dei dischi, tutto allocato e definito.

    In media perchè sono più server e su 128 GB, hanno in media occupato circa il 60% della memoria fisica.


    Alessandro - Ms Technet

    lunedì 1 giugno 2020 11:18
  • Al di là dell'utilizzo effettivo della memoria, qual è il quantitativo di memoria allocato staticamente ad ogni VM di questo server?
    lunedì 1 giugno 2020 16:11
    Moderatore
  • quando il sistema swappa su disco in concomitanza di job di backup o replica, riscontri che la ram è occupata al 100% ?

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 1 giugno 2020 18:02
    Moderatore
  • non ci ho fatto caso, ci sono più di 30 GB free x i server fisici.

    Verifico e vi faccio sapere. 

    Per la ram, ci sono diverse VM client win 10 con 8 GB di ram e sql server con 32 gb di ram.

    VM tipo fileserver con 4 GB ed in media 2 vCPU per client/server SQL a parte (8 vCPU).


    Alessandro - Ms Technet

    martedì 2 giugno 2020 17:07
  • Buongiorno, 

    ho appena finito di analizzare il server durante la fase di backup, ho in uso il 53% della memoria ram (68 GB in uso e 59 GB liberi); le CPU sono impegnate circa al 12%.

    Durante il monitoraggio, ho verificato che i dischi lavorano all'incirca sui 10 Mb/s e mi generano una lunghezza coda abbastanza movimentata sul disco 1.

    Leggendo un po di documentazione, ho analizzato anche le configurazioni delle VM ed alcune (non tutte) hanno i dischi attaccati a controller IDE e non SCSI. Anche se in ambiente virtuale, il tipo di ctrl può fare la differenza sulle prestazioni delle VM in relazione all'host (che è SCSI ovviamente) ???

    Se volessi cambiare il controller sulla VM, come dovrei procedere? spegnere la VM, creare nuovo ctrl SCSI e semplicemente rimuovere la mappatura del disco dall'IDE al nuovo ISCSI?

    All'avvio della VM, mi devo riconfigurare le mappature dei dischi interni delle VM (in alcuni casi ho VM con 3 VHD connessi); I vari OS andranno riattivati ?? Quali potrebbero essere le controindicazioni?

    Forse così ottimizzo il carico delle CPU e velocizzo anche le operazioni di I/O sui dischi ma mi resta il problema del memory page (al momento il sistema mi indica 19456 MB di dimensione file di paging per tutte le unità).

    Non so se disabilitando il paging, con tutta questa memoria disponibile quali problemi potrei avere e se con l'attuale configurazione è indicato o meno.

    Grazie in anticipo.

    Alex.


    Alessandro - Ms Technet

    giovedì 4 giugno 2020 08:52
  • C'è qualcosa di poco chiaro. Sei sicuro che nessuna VM in esecuzione sul server è configurata per utilizzare memoria dinamica? Se sono tutte impostate con un'allocazione statica non ci sarebbe motivo per il sistema operativo di scrivere il file di paging, a patto che non si tratti invece di uno swap della memoria causato dal crash di qualche driver o servizio in esecuzione (magari correlato al backup).
    domenica 7 giugno 2020 09:04
    Moderatore
  • Ti giro il messaggio del software di monitoraggio - a distanza di 2 minuti, arriva anche quello di ripristino delle normali condizioni di funzionamento:

    Details: "Pages/sec" (1322.0 Number) is above a defined threshold (500.0 Number)

    KB article
    Summary: The counter shows the rate at which pages are read from or written to disk to resolve hard page faults. This counter is a primary indicator of the types of faults that cause system-wide delays
    Cause: To resolve hard page faults, the operating system swaps the contents of memory to disk, which negatively impacts performance. A high number of pages per second in correlation with low available physical memory may indicate a lack of physical memory
    Resolution: Run Veeam ONE 'Oversized VMs' and 'Idle VMs' reports to optimize memory allocation. Remove superfluous software. Run maintenance tasks off peak times. If the alarm appears during backup operations, consider Off-host backup infrastructure


    Alessandro - Ms Technet


    lunedì 8 giugno 2020 17:06
  • Avere un carico sullo storage durante i processi di backup mi sembra normale, quindi se durante il tuo monitoraggio non hai rilevato problemi di saturazione della memoria è possibile che sia solo un falso positivo di Veeam (tra l'altro ho letto nella community ufficiale che alcuni consigliano di disabilitare il monitoraggio durante i processi di backup proprio per evitare questo tipo di avvisi), hai provato a contattare direttamente il loro supporto tecnico?
    martedì 9 giugno 2020 06:13
    Moderatore
  • In realtà mi hanno detto di "valutare" le configurazioni delle VM che forse sono sovradimensionate.

    Ho anche effettuato il controllo con Veeam ed alcune VM secondo Veeam sono oversized.

    mi sono controllato le VM e non posso rimuovere vCPU o Ram in quanto ho riscontrato eccessiva lentezza con minori risorse quindi così devono lavorare.

    In relazione alle vCPU disponibili ed alla RAM disponibile, il server fisico è bilanciato, ho ancora capienza di risorse fisiche da assegnare quindi non mi sento costretto a ridimensionare qualcosa.

    Sicuramente metto in programma di dedicare una macchina al software di backup e monitoraggio così da scaricare i server fisici di questo onere.

    Nel frattempo, è pensabile di disabilitare il paging?

    Quali problemi potrei avere?

    Per il discorso invece del tipo di controller (IDE to SCSI)??

    grazie, 

    Alex


    Alessandro - Ms Technet

    giovedì 11 giugno 2020 10:01
  • Probabilmente per "oversized" intendevano un'assegnazione statica di troppa memoria in relazione alla quantità disponibile all'host, praticamente quello che dicevamo precedentemente.
    Per quanto riguarda il file di paging, a mio parere no, non è raccomandata la sua disabilitazione e ti spiego il perchè: le VM Hyper-V non utilizzano mai il file di paging in quanto l'allocazione di memoria è "diretta" tramite hypervisor, quindi questo file viene utilizzato in pratica unicamente per il "mantenimento" del sistema operativo host.
    Se l'host ospita solo le VM allora è un conto, ma nel tuo caso si occupa anche di altri processi come ad esempio il backup e la replica....quindi se uno di questi servizi in esecuzione satura la memoria fisica per qualsiasi motivo e non hai alcun file di paging attivo rischi un arresto anomalo del processo o nel peggiore dei casi un blocco completo del sistema operativo del server (e quindi dell'intero ambiente virtualizzato). Quindi io piuttosto preferirei "rischiare" un leggero rallentamento dello storage...
    Ovviamente sarebbe meglio evitare entrambi, ma come dicevo nel tuo caso non sono nemmeno sicuro che la segnalazione sia corretta.

    giovedì 11 giugno 2020 12:17
    Moderatore